Menu
RSS

I cookie sono utilizzati per tenere traccia delle visite al nostro sito e per il suo funzionamento Cosa sono i cookie?

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

Nuove norme GDPR

Cosa sono i cookie?

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

RESPONSABILITA’ E DOVERI DEL PROPRIETARIO E DEL DETENTORE E DIVIETI.

Nel nostro Paese la tutela degli animali e la lotta al randagismo sono principi fondamentali sanciti dal punto di vista normativo sin dal 1991, anno in cui è stata emanata la legge quadro agosto 1991, n. 281, che enuncia il principio generale secondo il quale ” lo Stato promuove e disciplina la tutela degli animali di affezione, condanna gli atti di crudeltà contro di essi, i maltrattamenti ed il loro abbandono al fine di favorire la corretta convivenza tra uomo e animale e di tutelare la salute pubblica e l’ambiente”. 

Leggi tutto...

++ABBANDONATO SUL CIGLIO DELLA STRADA LEGATO AL GUARDRAIL++

E' stato ritrovato così, sprovvisto di microchip e legato con una fune al guardrail sulla SS99 direzione Altamura nel tentativo di abbandonarlo.
ART. 727 DEL CODICE PENALE:
CHIUNQUE ABBANDONA ANIMALI DOMESTICI O CHE ABBIANO ACQUISITO DELLA CATTIVITÀ' E' PUNITO CON L'ARRESTO FINO AD UN ANNO O CON L'AMMENDA DA 1.000 a 10.000 EURO. ALLA STESSA PENA SOGGIACE CHIUNQUE DETIENE ANIMALI IN CONDIZIONI INCOMPATIBILI CON LA LORO NATURA, E PRODUTTIVE DI GRAVI SOFFERENZE. 
CASSAZIONE PENALE, sez. III, sentenza 7 gennaio 2008, n. 175.

Leggi tutto...

CORSA DEI BUOI DI CHIEUTI. TRAVOLTO DA UN CAVALLO E CALPESTATO DAI BUOI.

L'Ufficio Legale A.N.P.A.N.A. nella persona dell'Avv. Maria Morena Suarìa rende noto che ancora una volta procederà a presentare atto di denuncia ricordando che pende già presso il Tribunale Penale di Foggia un procedimento penale a carico dell'ex Sindaco di Chieuti, rinviato a giudizio, ove l'A.N.P.A.N.A. è parte offesa. Tale manifestazione non rispetta nessuno dei dettami legislativi (in particolare cfr. Ordinanza del Ministero della Salute del 1 agosto 2017 "Requisiti tecnici e condizioni essenziali per la tutela
dell’incolumità pubblica e del benessere degli animali
a) Il tracciato su cui si svolge la manifestazione deve garantire la sicurezza e l’incolumità dei
fantini, dei cavalieri e degli equidi nonché delle persone che assistono alla manifestazione
ed è adeguatamente delimitato al fine di evitare la fuga degli animali.
b) Il fondo delle piste o dei campi su cui si svolge la manifestazione deve essere idoneo
anche sulla base della valutazione del rischio ad attutire l’impatto degli zoccoli degli equidi
ed evitare scivolamenti.
c) Il percorso deve essere protetto con adeguate paratie tali da attutire eventuali impatti o
cadute" Si veda anche art. 8 D.P.C.M. che statuisce "8. Manifestazioni popolari.
1. Le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano si impegnano ad autorizzare lo
svolgimento di gare di equidi o altri ungulati nel corso di manifestazioni popolari solo nel caso in
cui:
a) la pista delle corse sia ricoperta da materiale idoneo ad attutire i colpi degli zoccoli degli animali
sul terreno asfaltato o cementato;
b) il percorso della gara, nel caso di cui alla lettera a), sia circoscritto con adeguate sponde capaci di
ridurre il danno agli animali, in caso di caduta, nonché per garantire la sicurezza e l'incolumità delle
persone che assistono alle manifestazioni." Per completezza di informazione si segnala un'importante sentenza della Cassazione Penale n. 37878/2004 che afferma: "L'utilizzo di buoi per una gara di velocità di carri trainati dagli animali stessi, che vengono lanciati in una corsa sfrenata attraverso la stimolazione con pungoli e bastoni acuminati, costituisce una condotta di incrudelimento che integra gli estremi del reato di maltrattamento di animali, né è configurabile — neppure a livello putativo — l'esimente di cui all'art. 51 c.p. in considerazione del fatto che tale corsa è una manifestazione folcloristica collettiva di carattere religioso, risalente a tempo immemorabile. (Nel caso di specie, la cosiddetta Carrese, che si tiene annualmente in Ururi)". F.to Avv. Maria Morena Suarìa

Leggi tutto...

ECCO I PRIMI RECUPERI DELLA STAGIONE

Numerosi esemplari di rondoni, falchi grillai, civette, gufi e tanti altri animali ancora, vengono trovati per le strade delle città caduti dal nido nel tentativo di volare.

Anche i cittadini, in caso di ritrovamento di falchi grillai o di altri esemplari di fauna selvatica in difficoltà, devono recuperare l'animale, e consegnarlo alle autorità preposte in quanto ognuno di noi può contribuire personalmente alla tutela degli animali e in modo particolare a quella delle specie a rischio.

Leggi tutto...

Salvata una micia a Pratogiardino dalle guardie A.N.P.A.N.A

Il 17 marzo scorso, le guardie zoofile dell’A.N.P.A.N.A. (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente) di Viterbo, mentre erano in servizio presso il parco comunale di Pratogiardino, su segnalazione di una passante, hanno prestato soccorso ad una gatta, giacente a terra in gravissime condizioni.

L’animale veniva quindi immediatamente condotto dalle guardie zoofile presso l’ambulatorio veterinario Bufalini-Giannini.

Nonostante le condizioni disperate riscontrate, i veterinari sono riusciti dopo vari interventi chirurgici, eseguiti in diverse fasi, e dopo varie cure somministrate, a salvare la vita all’animale.

Così, dopo circa un mese di ricovero, la gatta, ormai fuori pericolo, è stata dimessa e, custodita da una socia dell’A.N.P.A.N.A., continua a recuperare.

Un ringraziamento veramente sentito va a tutto lo Staff dell’ambulatorio veterinario Bufalini-Giannini per la grande professionalità e la particolare sensibilità dimostrate.

 A.N.P.A.N.A. Sezione Provinciale di Viterbo

Leggi tutto...

Pasquetta alla Foresta Mercadante

Pasquetta 2018 a tutela dell'ambiente in collaborazione con la Polizia Municipale di Cassano, Carabinieri Forestali e Protezione civile per la prevenzione degli incendi boschivi dove vige il divieto di accendere qualsiasi tipo di fuoco anche nei giorni 25 Aprile e 1 Maggio.
Per tanto si avvisa, coloro che passeranno le festività, nei giorni citati, nella Foresta di rispettare l'ambiente che ci circonda e che soprattutto ci ospita...

Leggi tutto...

Cassino (Fr) tabellata zona oggetto di ordinanza di divieto

Ieri 31 marzo, membri della consulta per l'Ambiente del Comune di Cassino, tra cui ANPANA Frosinone, insieme all'Assessore all'Ambiente Dana Tauwinkelova, hanno posto targhe di segnalazione dell'ordinanza Sindacale 61 del 28.02. 2014, che vieta il pascolo e le colture in zona Agnone a Cassino. Emanata dall'allora Sindaco è rimasta lettera morta, nel senso che nulla s'è fatto fino ad ora. La tabellazione è l'inizio della storia. Sul terreno, dove pascolano animali e si coltiva ed a pochi metri si fa attività ginnica, ci sono segni evidenti di sostanze venefiche e risulta una indagine ormai lunghissima volta alla certificazione della presenza di tali rifiuti interrati.
 
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Powered by ANPANA  2018 tutti i diritti sono riservati - all right are reserved - Informativa sulla Politica dei Cookie