Menu
RSS

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

 

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

Delogu-Dario *Redazione*

Delogu-Dario *Redazione*

URL del sito web:

Investe di proposito un cane e lo uccide: condannato a sei mesi di carcere

  • Pubblicato in News

Il fatto risale al 2014: a bordo di un camioncino della nettezza urbana, il conducente - ripreso dalle telecamere di sorveglianza - travolge Spillo, il cane del proprietario di un'officina che, in attesa del suo padrone, ciondola a ridosso della strada.

 

 

Le immagini immortalano poi il mezzo fuggire mentre l'animale resta a terra contorcendosi, agonizzante. Morirà poco dopo tra le braccia del padrone.

Da allora è cominciata una lunga vicenda giudiziaria, che si è conclusa in primo grado con la condanna al carcere per l'investitore.

Una sentenza che ha fatto esultare l'Oipa, l'Organizzazione internazionale per la Protezione degli Animali: "È un precedente importantissimo dal punto di vista legale, una grande vittoria".

"È stata riconosciuta la gravità della condotta di un uomo che ha volutamente causato la morte di un essere vivente - ha commentato il legale Claudia Taccani, responsabile dello Sportello Legale Oipa. - La condanna, anche se di primo grado, è per uccisione di animale e non per violazione del Codice della strada, quindi è stata riconosciuta la responsabilità penale".

++ANPANA Bari - gabbiano reale salvato dalle guardie ecozoofile++

Una ferita all'ala non gli permetteva di spiccare il volo. Spaventato, ha cercato riparo all'interno di un padiglione della Fiera del Levante. Un gabbiano reale è stato salvato questa mattina dalle guardie ecozoofile, avvisate da alcuni lavoratori che occupano gli spazi della Campionaria. Secondo quanto appreso è possibile che avesse anche un principio di intossicazione, ma nulla di preoccupante per fortuna, così come l'ala ha una ferita che non dovrebbe compromettere le funzionalità del volatile. Il gabbiano, messo in sicurezza all'interno di una gabbia apposita, è stato portato dagli operatori specializzati nel centro di recupero barese, per essere sottoposto alle cure del caso. 

++Ministero dell'Ambiente - forum Internazionale dell'Energia di Beirut (IBEF) ++

Il Ministero dell’Ambiente, in collaborazione con l’ICE, promuove una manifestazione di interesse per la partecipazione di imprese italiane, e di altri soggetti operanti nel settore ambientale, all’8° edizione del Forum Internazionale dell'Energia di Beirut (IBEF) che si terrà dal 18 al 20 settembre 2017. Per informazioni sulla Manifestazione di interesse si prega di visitare la pagina: http://www.minambiente.it/notizie/manifestazione-di-interesse-diretta-alle-imprese-italiane-partecipare-al-forum . Maggiori informazioni sugli avvisi promossi dal MATTM nel quadro degli accordi di collaborazione bilaterale in corso possono essere trovati alla pagina: http://www.minambiente.it/pagina/corso . Ulteriori informazioni sugli accordi di collaborazione bilaterale e multilaterale promossi dal MATTM sono disponibili alla pagina: http://www.minambiente.it/pagina/accordi-di-collaborazione-bilaterale-e-multilaterale ,  ANPANA Onlus Vi terrà costantemente informati delle News dal Ministero dell'Ambiente .

 
 

Sardegna+Un pulcino di "Marangone dal ciuffo" tra i bagnanti a Torregrande

 

 

 

È già diventata l'attrazione dei bagnanti di Torregrande il piccolo di Marangone dal ciuffo, una specie simile al cormorano.

Il pulcino staziona da alcuni giorni a ridosso della battigia, nella zona delle baracche dei pescatori.

 

 

È apparso improvvisamente sabato mattina e ha fatto subito amicizia con turisti e bagnanti.

"L'ho trovato proprio sulla spiaggia - racconta Nicoletta Cocco, ex operatrice tv di Oristano - mi ha sorpreso perché si è fatto anche accarezzare".

Ora il piccolo è diventato di fatto la mascotte della spiaggia di Torregrande.

Come ha spiegato Gabriele Pinna, portavoce della Lipu, il pulcino viene accudito attualmente dai genitori che gli portano il cibo, ma appena potrà volare tornerà a casa sua, nell'isola di Mal Di Ventre, dove esiste da anni una colonia in cui nidificano i Marangoni dal ciuffo.

"Il piccolo ieri si è spostato verso il pontile - ha aggiunto Pinna - forse è stato disturbato. Ma questa non è la sola novità di Torregrande. Ho avuto modo di individuare tra i bagnanti, per niente intimorito, un gabbiano corso. Una cosa veramente rara dalle nostre parti".

 

Sottoscrivi questo feed RSS
Powered by ANPANA ONLUS   2016 tutti i diritti sono riservati - all right are reserved - Informativa sulla Politica dei Cookie