Menu
RSS

I cookie sono utilizzati per tenere traccia delle visite al nostro sito e per il suo funzionamento Cosa sono i cookie?

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

Nuove norme GDPR

Cosa sono i cookie?

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

CONTATTI

  • Scritto da Supervisore
  • Categoria: ANGELS 4 AFRICA
  • Visite: 6066

 A.N.P.A.N.A. Steering Committee

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 – National President and Team Sponsor

Vincenzo D’Adamo – Project Leader and Senior Anti-Poaching Trainer

Stefania Rivetti – International Communication Officer Primula Meo – National Communication Officer

– Support Material Manager

PIANO DI COMUNICAZIONE

  • Scritto da Supervisore
  • Categoria: ANGELS 4 AFRICA
  • Visite: 6117

Un intenso e coordinato piano di comunicazione è essenziale per un progetto ambizioso quale “Angels for Africa”. A.N.P.A.N.A. si è assicurata il support di numerosi fotografi, PR, blogger e organizzatori di eventi per l’implementazione di un programma di comunicazione nazionale e internazionale, che si articolerà in più fasi.

L’evento culmine del progetto di comunicazione finora messo a punto consisterà in una mostra fotografica e multimediale per le vie dei celebri Sassi di Matera, patrimonio mondiale dell’UNESCO, in occasione dell’importante evento fieristico generale nazionale, giunto alla quarta edizione, denominato “Materaèfiera” che si terrà a Settembre 2013 e che richiamerà oltre 65,000 visitatori.

Per l’occasione saranno presenti nomi del panorama universitario, culturale, politico e istituzionale italiano, con copertura televisiva e radiofonica. Nel corso della manifestazione verrà organizzato un dibattito con personaggi del mondo politico, accademico e operatori esperti del settore su problematiche di tipo ambientale, in collaborazione con l’Associazione Onlus “I Colori dell’Anima”. Copertura televisiva assicurata già da Rai1, con la trasmissione UNO Mattina. Altri eventi culturali sono in programma a Roma, Mantova, Torino, solo per citare alcune città cardine del piano di comunicazione, col fine di sensibilizzare l’opinione pubblica e continuare a raccogliere sovvenzioni per il programma permanente di sostegno all’Africa.

Verrà creato un sito internet dedicato che si aprirà a pop up sulla schermata del sito nazionale www.anpana.it, sito che vanta oltre sei milioni di contatti all’anno. Il sito dedicato verrà aggiornato quotidianamente con il diario di viaggio degli operatori che andranno in Africa e riporterà informazioni su tutte le iniziative, donazioni ed eventi relative al Progetto. Similmente verranno utilizzate sia la pagina Facebook che il profilo Twitter dell’A.N.P.A.N.A. Nazionale, con la creazione, su Facebook, di una pagina dedicata ai “Diari degli Angels” in missione in Africa. La copertura stampa è assicurata grazie all’attività di Ufficio Stampa e PR, che si relaziona quotidianamente con testate tradizionali e online, agenzie stampa, blog, canali televisivi e radiofonici e presto inizierà la propria azione anche in ambito internazionale. Sono in corso trattative con le maggiori trasmissioni a carattere naturalistico, culturale e ambientalista.

Tutte le sezioni territoriali A.N.P.A.N.A. avvieranno progetti di comunicazione a livello locale, finalizzati alla sensibilizzazione della cittadinanza e a sostenere e supportare il Programma. In particolare verranno organizzate conferenze, convegni, mostre fotografiche ed eventi che porteranno a coinvolgere in primis le scuole e I Centri Culturali. 

L’Ufficio Rapporti Esteri di A.N.P.A.N.A. sta instaurando una serie di contatti con Ambasciate e Consolati di molti altri Paesi Africani, nonché con organizzazioni private e no-profit con principi e scopi simili, offrendo supporto, consulenza e collaborazione..

 

A.N.P.A.N.A PER I RINOCERONTI

  • Scritto da Supervisore
  • Categoria: ANGELS 4 AFRICA
  • Visite: 6378

A.N.P.A.N.A. è tristemente consapevole delle dimensioni che il fenomeno del bracconaggio ha ormai assunto e del pericolo che questo implica per i fragili ecosistemi del mondo. I bracconieri stanno distruggendo intere specie soltanto per avidità. Che uccidano per scopi alimentari, per trofei di caccia, per avorio o corni di rinoceronti, i bracconieri stanno pesantemente impattando sulla fauna e sulla flora non soltanto africane, ma di tutto il mondo, e ai ritmi odierni molte specie potrebbero venir estinte nell’arco di pochi anni.

La scomparsa di determinate specie avrà inoltre una pesante ricaduta sull’economia Africana, in particolare colpendo il turismo, una delle fonti principali di guadagno per il continente.

Ecco perché A.N.P.A.N.A. ha deciso di mettere le proprie competenze e la propria esperienza non soltanto in campagne d’informazione e sensibilizzazione sul rischio cui i rinoceronti africani vengono quotidianamente esposti, ma soprattutto offrendo training, consulenza e supporto ai locali guardaparco affinché i bracconieri non vincano quella che ormai è una guerra quotidiana. Il Progetto “Angels for Africa” include un programma specifico diretto a guardie e ranger di riserve private e parchi naturali nazionali, studiato in collaborazione con AIEA (Associazione Italiani Esperti d’Africa) e la Poaching Prevention Academy.

Il programma è volto ad istruire i ranger sulle tecniche di sorveglianza standard e si prefigge di fornire una preparazione avanzata per unità di pronto intervento in caso di pericolo. Inoltre, la squadra potrà mettere al servizio dei ranger locali sistemi di mappazione del territorio risk-free con velivoli comandati a distanza (Droni) che permetteranno di monitorare l’area dall’alto e creare un profilo fotografico della zona.

DESTINAZIONE NAMIBIA

  • Scritto da Supervisore
  • Categoria: ANGELS 4 AFRICA
  • Visite: 6470

Il primo programma di training antibracconaggio organizzato da A.N.P.A.N.A. si svolgerà nella Ongava Game Reserve in Namibia Molti paesi dell’Africa subsahariana sono pesantemente colpiti dai bracconieri.

A.N.P.A.N.A. sta prendendo contatti con molti di loro, a partire dalla Namibia e passando per il Sudafrica, per raggiungere altri paesi quali Malawi, Kenya, Zimbabwe o Congo.

L’obiettivo è quello di creare un programma di addestramento permanente di concerto e a supporto delle Autorità Locali e dei Governi, che spesso si trovano a non avere sufficienti risorse per far fronte alle minacce esterne. A.N.P.A.N.A. offre inoltre consulenze anti-bracconaggio a numerose Riserve Private in tutta l’Africa.

Il Training Team ha già preso contatti e assicurato lettere d’invito da due Riserve private della Namibia e sta organizzando la prima spedizione presso la Ongava Game Reserve. La Ongava Game Reserve si estende per 70,000 acri lungo il confine meridionale del rinomato Parco Nazionale di Etosha.

La Riserva offre una situazione unica in quanto è una delle poche riserve private nell’Africa meridionale in cui coesistono rinoceronti bianchi e neri. Il Parco Nazionale di Etosha è la destinazione principe per gli amanti della natura che visitano la Namibia e si estende per un’area ampia quasi quanto la Svizzera. Numerosi branchi di animali selvatici si possono incontrare in prossimità delle fonti d’acqua e le sconfinate pianure offrono panorami mozzafiato. A.N.P.A.N.A. fornirà ai ranger della riserva un training specifico di due settimane, provvedendo contestualmente alla mappazione aerea dell’area.

RINOCERONTI - GIGANTI A RISCHIO

  • Scritto da Supervisore
  • Categoria: ANGELS 4 AFRICA
  • Visite: 6666

 I Rinoceronti sono mammiferi molto antichi: risalgono al Miocene, milioni di anni fa. Sono sopravvissuti a sconvolgimenti climatici e rischiano di soccombere all’egoismo, avidità e ignoranza umane. I rinoceronti neri africani sono fra le specie a maggior rischio d’estinzione sul nostro pianeta. Il Rinoceronte di Sumatra/Asia è praticamente estinto, mentre la controparte africana rischia di scomparire entro pochi anni se i ritmi del bracconaggio si mantengono invariati. Il corno del rinoceronte è particolarmente ambito dalla Medicina Tradizionale Cinese in quanto gli si attribuiscono potenti qualità come antitumorale, proprietà prive di qualsivoglia fondamento scientifico e basate unicamente su superstizione e ignoranza. I corni di rinoceronte sono composti interamente di cheratina, la stessa sostanza di cui sono fatte le unghie e i capelli umani, e non hanno alcun valore farmacologico. Tuttavia, il mercato nero per i corni di rinoceronte sta raggiungendo un giro d’affari preoccupante, particolarmente in Vietnam, dove la polvere di corno di rinoceronte vale più della cocaina e sta rapidamente assumendo il ruolo di status symbol per la classe media emergente. Il risultato è il massacro quotidiano di questi magnifici, timidi ed antichi mammiferi, indipendentemente dal fatto che siano femmine gravide o in lattazione o forti e valorosi giovani maschi. I loro corpi devastati vengono poi rinvenuti dai ranger locali, spesso impreparati, sottopagati e privi degli equipaggiamenti necessari, ranger il cui amore e dedizione sono senza dubbio encomiabili ma insufficienti a contrastare bracconieri ben finanziati, dotati di attrezzature paramilitari, visori notturni e droni. Il Rinoceronte nero africano è considerato “gravemente a rischio” dall’IUCN Red List of Threatened Species. La conservazione del rinoceronte è divenuto l'emblema della conservazione della fauna africana.

Altri articoli...

  1. PROGETTO ANGELS FOR AFRICA
Powered by ANPANA  2019 tutti i diritti sono riservati - all right are reserved - Informativa sulla Politica dei Cookie