Menu
RSS

I cookie sono utilizzati per tenere traccia delle visite al nostro sito e per il suo funzionamento Cosa sono i cookie?

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

INFORMATIVA SUI COOKIE

Nuove norme GDPR

Cosa sono i cookie?

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo facciamo uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di confrontare i visitatori nuovi e quelli passati e di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. Utilizziamo i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione.

Visita AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie indispensabili

Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione di un form per un concorso, non possono essere fruiti.

Performance cookie

Questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web, ad esempio, quali sono le pagine più visitare, se si ricevono messaggi di errore da pagine web. Questi cookie non raccolgono informazioni che identificano un visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite cookie sono  aggregate e quindi anonime. Vengono utilizzati solo per migliorare il funzionamento di un sito web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Cookie di funzionalità

I cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Essi possono anche essere utilizzati per fornire servizi che hai chiesto come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie possono essere rese anonime e non in grado di monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito,

Google Chrome
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e selezionare Opzioni
2. Fai clic sulla scheda 'Roba da smanettoni' , individua la sezione 'Privacy', e seleziona il pulsante "Impostazioni contenuto"
3. Ora seleziona 'Consenti dati locali da impostare'

Microsoft Internet Explorer 6.0, 7.0, 8.0, 9.0
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona 'Opzioni Internet', quindi fai clic sulla scheda 'Privacy'
2. Per attivare i cookie nel tuo browser, assicurati che il livello di privacy è impostato su Medio o al di sotto,
3. Impostando il livello di privacy sopra il Medio disattiverai l’utilizzo dei cookies.

Mozilla Firefox
1. Clicca su "Strumenti" nella parte superiore della finestra del browser e seleziona “Opzioni”
2. Quindi seleziona l'icona Privacy
3. Fai clic su Cookie, quindi seleziona 'permetto ai siti l’utilizzo dei cookie'

Safari
1. Fai clic sull'icona Cog nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Protezione', seleziona l'opzione che dice 'Blocco di terze parti e di cookie per la pubblicità'
3. Fai clic su 'Salva'

Come gestire i cookie su Mac
Se si desidera consentire i cookie dal nostro sito, si prega di seguire i passaggi riportati di seguito:

Microsoft Internet Explorer 5.0 su OSX
1. Fai clic su 'Esplora' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l’opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare "Cookie" nella sezione File Ricezione
3. Seleziona l'opzione 'Non chiedere'

Safari su OSX
1. Fai clic su 'Safari' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Fai clic su 'Sicurezza' e poi 'Accetta i cookie'
3. Seleziona “Solo dal sito”

Mozilla e Netscape su OSX
1. Fai clic su 'Mozilla' o 'Netscape' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona l'opzione "Preferenze"
2. Scorri verso il basso fino a visualizzare i cookie sotto 'Privacy e sicurezza'
3. Seleziona 'Abilita i cookie solo per il sito di origine'

Opera
1. Fai clic su 'Menu' nella parte superiore della finestra del browser e seleziona "Impostazioni"
2. Quindi seleziona "Preferenze", seleziona la scheda 'Avanzate'
3. Quindi seleziona l’opzione 'Accetta i cookie "

 

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google") . Google Analytics utilizza dei "cookies" , che sono file di testo depositati sul Vostro computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web   ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo ) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web . Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .

Si può impedire a Google il rilevamento di un cookie che viene generato a causa di e legato al Vostro utilizzo di questo sito web (compreso il Vostro indirizzo IP) e l'elaborazione di tali dati scaricando e installando questo plugin per il browser :http://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=en

Costiera Amalfitana. Le GEZ dell'ANPANA in attività di vigilanza e controllo ambientale.

Una segnalazione sui social, un post denuncia pubblicato su un gruppo FACEBOOK, tanto è bastato per innescare le Guardie Ecozoofile dell'ANPANA di Salerno. Si perché l'area interessata di cui parliamo, non solo è famosa in tutto il mondo per la sua bellezza naturalistica, parte della quale ricadente nel Parco Regionale dei Monti Lattari, ma soprattutto è area dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Caratteristiche queste ultime in grado di amplificare ogni tipo di abuso perpetrato ai danni del suo territorio, soprattutto quando si è di fronte ad un potenziale inquinamento ambientale. Risale a qualche giorno il post di alcuni cittadini del comune di Vietri sul Mare, una delle perle incastonate tra le insenature della Costiera e che dal punto di vista turistico rappresenta il punto di partenza di escursioni nell'area. I cittadini lamentavano la presenza di schiuma compatta e bianca trascinata verso mare dal Bonea, un piccolo torrente che dai monti lattari va giù verso mare finendo la sua corsa nelle acque azzurre della Costiera nel territorio di Vietri sul Mare. Risulta evidente come in un tale contesto paesaggistico, la preoccupazione dei cittadini abbia attirato immediatamente l'attenzione delle Guardie Ecozoofile dell'ANPANA, che alla guida del responsabile provinciale Vincenzo Senatore, hanno condotto una site survey dei luoghi, effettuato un'accurata ispezione degli argini e del letto del torrente da valle verso monte alla ricerca di indizi e segnali utili alla ricostruzione di quanto accaduto. Il sopralluogo ha evidenziato diverse criticità, la prima relativa alla presenza di pompe di aspirazione utilizzate per l'irrigazione degli attigui campi, situazione che ovviamente pone a rischio l'incolumità pubblica in caso di acque inquinate, la seconda invece ha mostrato un letto del torrente in molti punti ostruito o comunque a portata ridotta, chiare indicazioni di potenziali rischi idrogeologici in caso di precipitazioni abbondanti. Ma la criticità più vicina a quanto accaduto è stato il rinvenimento di uno scarico opportunamente occultato e probabilmente proveniente da una delle attività produttive/commerciali presenti lungo il corso del torrente, alla cui base erano accumulati sedimenti di colore bianco, situazione che lascia ipotizzare uno scopo ben diverso dall'evacuazione dell'acqua piovana in eccesso o di uno scarico autorizzato. Quello dell'utilizzo di corsi d'acqua come corsia preferenziale utilizzata per lo smaltimento di rifiuti liquidi o di scarichi di produzione è una questione ben nota e attenzionata, ciononostante sembra invece ancora poco chiaro a molti, quali possono essere i danni derivati dall'inquinamento idrico, danni che attraverso le colture, l'acqua che beviamo ed il cibo, direttamente o indirettamente colpiscono tutti noi e gli stessi responsabili, i loro familiari, i loro figli. Sembra che il futuro della terra che viviamo sia affare di qualcun altro, oppure che una tassa esosa o l'errata amministrazione di un territorio rappresentino alibi moraleli per violare la legge, come se solo perché qualcun altro si macchia della stessa barbaria contro l'ambiente o che addirittira faccia peggio, ci autorizzi a sentirci liberi di fare lo stesso. Non è così che le cose dovrebbero andare, ognuno di noi puoi fare la sua piccola parte nel combattere l'inquinamento e salvaguardare l'ambiente, ognuno di noi ha il dovere morale di farlo, ognuno di noi è parte attiva del sistema di prevenzione e protezione ambientale, ognuno di noi è responsabile della costruzione del futuro dei propri figli e di consegnare loro un mondo pulito e vivibile.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
Powered by ANPANA  2019 tutti i diritti sono riservati - all right are reserved - Informativa sulla Politica dei Cookie